• Procedura
    2 ore 50 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Calzone alla partenopea

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    ingredienti
    500 g di farina bianca
    150 g di salame di Napoli
    300 g di mozzarella
    300 g di salsa di pomodoro
    200 g di ricotta di bufala
    1 uovo
    4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    30 g di lievito di birra
    sale
    vini consigliati
    Vesuvio Bianco
    Etna Rosato

    1 Sminuzzate il salame e la mozzarella. setacciate la ricotta. Sbattete delicatamente l'uovo con un poco d'acqua. Disponete
    450 g di farina a fontana sulla spianatoia. Versatevi 1 cucchiaio di olio e il lievito diluito in 2,5 dl di acqua tiepida. Aggiungete
    un pizzico di sale e impastate il tutto, versando di tanto in tanto qualche cucchiaio di acqua e incorporando a mano a mano
    tutta la farina. Alla fine dovrete ottenere un impasto piuttosto morbido e omogeneo. Fatelo lievitare per circa 2 ore.
    2 Spolverizzate la spianatoia con un poco di farina, quindi disponetevi l'impasto e lavoratelo ancora per qualche minuto. Stendetelo con il matterello e ricavatene quattro dischi di 20-25 cm di diametro.
    3 Ungete ogni disco con poco olio e ponete al centro di ognuno 2 cucchiai di salsa di pomodoro, la mozzarella, la ricotta
    e il salame.
    4 Bagnate i bordi con l'uovo sbattuto, ripiegate i dischi in due e saldate i bordi schiacciandoli con le dita, in modo che il ripieno vi rimanga racchiuso. Ungete esternamente i dischi con un filo d'olio, allineateli su una placca, anch'essa
    unta d'olio, e fateli cuocere in forno a 200 °C per 20 minuti. Sfornateli e serviteli subito. A piacere, potete guarnire la superficie del calzone già cotto con un velo della pommarola usata per il ripieno.

    Riproduzione riservata