• Procedura
    1 ora
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Brazadel (ciambella alla granella di zucchero)

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    15 g di lievito di birra
    3-4 cucchiai di latte
    300 g di farina bianca
    75 g di zucchero
    50 g di burro
    3 uova piccole
    20 g di granella di zucchero
    sale
    vini consigliati
    Alto Adige Sauvignon Vendemmia Tardiva (bianco)
    Colli Orientali del Friuli Picolit (bianco)

    Diluite il lievito di birra con il latte tiepido, poi unitevi una manciata di farina, mezzo cucchiaio di zucchero
    e impastate un panetto che metterete in una ciotolina, incidendolo con un taglio a croce.
    Copritelo e lasciatelo lievitare per 30 minuti, fino a quando avrà raddoppiato il volume. Mescolate la farina rimasta (lasciandone da parte 40 g ) con un pizzico di sale, disponetela a fontana sulla spianatoia e ponete al centro il
    panetto lievitato, 30 g di burro fuso tiepido, lo zucchero e 2 uova.
    Impastate tutto molto energicamente, fino a ottenere una pasta omogenea (unendo se occorre un filo di acqua tiepida). Fatene una palla, mettetela in una terrina un poco infarinata, incidete la superficie con un segno a croce e coprite. Fate lievitare in luogo tiepido per 1 ora e 30 minuti almeno, in modo che la pasta raddoppi il suo volume. Imburrate e infarinate
    uno stampo a ciambella dal diametro di 22 cm.
    Riprendete la pasta, lavoratela un poco sulla spianatoia infarinata, per sgonfiarla, poi fatene un rotolo e adagiatelo nello stampo, hiudendolo a ciambella. Fatela ievitare, coperta, ancora per 1 ra e 30 minuti e, nel frattempo, reriscaldate il forno a 190 °C.
    Quindi spennellate la superficie on il tuorlo dell'ultimo uovo e cspargetela di granella di zucchero.
    Mettete la ciambella in forno e uocetela per circa 40 minuti, coprendola on alluminio dopo la età cottura. Sformatela su una
    gratella a raffreddare e servitela:è ottima per la prima colazione
    Riproduzione riservata