Bocconcini di frutta fritta

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Bocconcini di frutta fritta


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Fate ammorbidire 8 prugne secche snocciolate (in alternativa vanno bene anche le albicocche disidratate) e 100 g di uvetta in un bicchiere di rum. Sbucciate 2 mele (oppure 2 pere) privatele del torsolo e affettatele; eliminate la scorza e la parte centrale dura di 400 g di ananas fresco quindi affettatelo; sbucciate 2 banane e riducetele a rondelle. 

    2) Riunite la frutta fresca preparata in un piatto, spolverizzatela di zucchero semolato e spruzzatela di rum. Nel frattempo, sbattete 2 uova intere e 40 g di zucchero in una terrina, poi, mescolando, unitevi 130 g di farina setacciata, poca per volta, 1 dl di vino bianco secco e 30 g di burro fuso. Fate riposare la pastella per 30 minuti in un luogo fresco.

    3) Scolate la frutta disidratata dal rum e strizzatela, tamponate la frutta fresca con carta assorbente da cucina. Immergete i pezzi un po' per volta nella pastella e friggeteli in abbondante olio di arachidi caldo; scolatela e fatela asciugare su carta da cucina. Per ultima alla pastella rimasta l'uvetta, prelevatela a cucchiaiate e fatela cadere nell'olio per friggerla.

    Per preparare le frittele di frutta fritta è possibile procedere in 2 modi differenti, qui li abbiamo adoperati entrambi... Potete ridurre i frutti in pezzetti, mescolarli alla pastella e friggere il mix a cucchiaiate (come abbiamo fatto in questa ricetta per l'uvetta) oppure tagliare i frutti a fette, intingerli singolarmente nella pastella e quindi friggerli tipo tempura (come abbiamo fatto per ananas, mele e banane). Questo secondo metodo è utilizzato di base per la preparazione delle frittele di mele, tra i dolci di Carnevale più famosi.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata