bicchierini-con-crema-di-cannellini-e-tonno preparazione

Bicchierini con crema di cannellini e tonno

  • Procedura
    40 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Bicchierini con crema di cannellini e tonno

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Facili, freschi, sfiziosi: i bicchierini con crema di cannellini e tonno sono degli antipasti semplicissimi con tanti sapori a sorpresa. Perfetti per un menu di pesce di un pranzo o una cena come per un buffet estivo, perché pratici da gustare, anche in piedi.

    Le basi pronte: per velocizzare questa ricetta potete utilizzare le verdure per insalata russa già tagliate e surgelate, il tonno sott'olio, i fagioli cannellini in scatola e il peperoncino piccante in polvere.

    Scottate le verdure. Immergete 400 g di verdure per insalata russa ancora surgelate in acqua bollente leggermente salata e acidulata con 2 cucchiai di aceto. Sgocciolatele con un mestolo forato e mettetele ad asciugare su carta assorbente da cucina. Quindi conditele con un filo di olio extravergine d'oliva, sale, pepe e, a piacere, altro aceto

    Fate la crema. Sgocciolate 1 barattolo di fagioli cannellini, metteteli nel mixer con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 1 spicchio di aglio spellato e privato del germoglio centrale, un pizzico di peperoncino e qualche goccia di succo di limone.

    Preparate tonno e cipolle. Sgocciolate 200 g di tonno in scatola dall'olio di conservazione, mettetelo in una ciotola e sbriciolatelo con una forchetta. Spellate e tagliate ad anelli sottili 1 cipolla rossa e immergeteli in acqua fredda per almeno 10 minuti, in modo che perdano il sapore forte.

    Componete gli strati. Mettete sul fondo di 4 bicchieri a base larga la crema di cannellini e riempite con le verdure condite, il tonno e la cipolla sgocciolata e asciugata con carta assorbente.

    Conservate i bicchierini con crema di cannellini e tonno in frigorifero sino a pochi minuti prima di gustarli. Oltre che con cucchiaio e forchetta, potete servirli anche con lingue di pane croccanti.

    Riproduzione riservata