Barba di frate con capperi e acciughe

5/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Barba di frate con capperi e acciughe


    invia tramite email stampa la lista
    • 1) Pulite la barba di frate. Togliete alla barba di frate le radichette e la parte terminale dei gambi più dura. Mettetela in uno scolapasta e lavatela bene sotto un getto di acqua fredda corrente, per eliminare tutti i residui di terra e le impurità. Sgocciolatela bene, trasferitela in una pentola con abbondante acqua bollente leggermente salata e lessatela per circa 10 minuti. Scolatela molto bene e tamponatela concarta da cucina. 

    • 2) Preparate capperi e acciughe. Lavate i capperi sotto acqua fredda corrente, metteteli in una ciotola con acqua fredda e lasciateli per 10 minuti, cambiando spesso l'acqua. Quindi sgocciolateli, strizzateli e tritateli grossolanamente insiema ai filetti di acciughe. 

    • 3) Fate la salsina. Mettete in un contenitore alto e stretto (va bene anche un vaso di vetro) il trito preparato, unite l'olio, un pizzico di origano, il succo del limone e 2 cucchiai di acqua tiepida. Emulsionate la salsa scuotendo il recipiente, regolatela di sale e pepatela a piacere. 

    • 4) Completate. Arrotolate a piccole porzioni la barba di frate su un forchettone, in modo da formare piccoli nidi, appoggiateli in un piatto da portata e conditeli con la salsa preparata.

    • 5) Servite. Portate in tavola la barba di frate preferibilmente tiepida.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata