Arrosto di maiale al vino rosso e mirtilli

5/5
  • Procedura 2 ore 10 minuti
  • Cottura 1 ora 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Arrosto di maiale al vino rosso e mirtilli


    invia tramite email stampa la lista

    800 g di lonza
    1 cipolla
    1 mazzetto di timo, salvia e alloro
    2 bicchieri di vino rosso
    2 cestini di mirtilli
    1 cucchiaino di bacche di ginepro
    olio extravergine d'oliva
    sale
    pepe

    Come fare l'arrosto di maiale al vino rosso e mirtilli:

    1) Massaggiate la lonza con un trito di salvia, timo e alloro; pepatela, avvolgetela in un foglio di carta da forno e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 2 ore (meglio tutta la notte). Rosolatela in una casseruola con 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva, unite la cipolla tritata e le bacche di ginepro; salate, cuocete per 10 minuti finché la cipolla diventa trasparente.

    2) Bagnate la carne con il vino rosso, fate sfumare e cuocete altri 10 minuti a fuoco medio, girando ogni tanto la carne nel fondo di cottura. Trasferitela nel forno caldo a 160°, cuocete per 30 minuti, poi unite 1 cestino di mirtilli e proseguite la cottura per altri 40 minuti circa. Potete controllare la cottura interna della carne con un termometro a sonda: l'arrosto è pronto quando la cottura al centro raggiunge i 65°-70°.

    3) Trasferite la carne sopra un piatto di portata, copritela con un foglio di alluminio e tenetela in caldo. Passate al setaccio il fondo di cottura, rimettetelo sul fuoco, regolate di sale, aggiungete i mirtilli rimasti e spegnete dopo 2 minuti. Affettate l'arrosto di maiale al vino rosso, irroratelo con la salsa alla frutta appena preparata e servite.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata