Idee in cucina

Amaro di cardo

4/5
  • Procedura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Amaro di cardo


    invia tramite email stampa la lista

    Bastano 15 minuti di preparazione più 1 mese di macerazione dei cardi e 1 mese di riposo, per fare con le vostre mani l'amaro di cardo, un liquore tipico delle nonne sarde da portare sulla tavola delle Feste o da regalare per far bella figura.

    Preparazione

    1) Mondate 500 g di cardi selvatici eliminando le parti più dure e fibrose e conservando le radici, le sommità dei fiori e le parti interne dei gambi. Metteteli a macerare in 1 l di alcol per alimenti in un recipiente di vetro a chiusura ermetica per circa 30 giorni.

    2) Trascorso questo tempo, scartate le varie parti dell'ortaggio, filtrate l'infusione e incorporatevi 250 g di zucchero oppure miele. Mescolate bene per far sciogliere completamente, filtrate il tutto di nuovo e versate in un recipiente, sempre a chiusura ermetica.

    3) Fate riposare l'amaro di cardo per 1 mese prima di servire il liquore a tavola a fine pasto come digestivo, fresco o a temperatura ambiente.

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata