Tartufi al cioccolato

3.97/5 (102)
Tartufi al cioccolato fondente


Procedimento

1) Con un grosso coltello spezzettate i quadrotti di cioccolato e metteteli in una casseruolina; unite il latte e portate il recipiente su fuoco basso, facendo sciogliere il cioccolato e mescolando ripetutamente con un cucchiaio o una spatola di legno. Quando il cioccolato sarà ben sciolto e avrà formato una crema densa e liscia, spegnete il fuoco sotto il recipiente, ma lasciatelo sul fornello in modo che non si raffreddi troppo.

2) Quindi incorporate alla crema prima il burro, poi i due tuorli d'uovo, mescolando fino a che il burro sarà completamente sciolto e risulterà ben amalgamato al composto insieme con i tuorli. Fatelo raffreddare, quindi passatelo in frigorifero per un paio d'ore in modo che si indurisca bene. Se volete accelerare i tempi, potete metterlo nel freezer per 30 minuti.

3) Prendete la crema e, prelevando delle piccole porzioni con un cucchiaio da dessert, formate delle pallottole piuttosto irregolari, lavorandole appena con le mani per non far ammorbidire troppo il composto. Disponetele su un piatto e spolverizzatele con del cacao amaro passato attraverso un colino per renderlo più polveroso.

4) Sistemate i tartufi al cioccolato fattiin casa su un piatto e metteteli in frigo per altri 30 minuti.

di PIATTI DI FESTA Riproduzione riservata