Kugelis (Lituania)

4.00/5 (100)


Procedimento

un kg di patate -
2 uova -
50 g di farina -
mezzo cucchiaino di lievito per torte salate -
2 cipolle bionde -
50 g di burro -
olio per friggere -
sale, pepe




1) Sbucciate le patate, lavatele e grattugiatele con una grattugia a fori grossi. Conditele con una presa di sale, trasferitele in un colino e lasciatele riposare per 10 minuti. Poi strizzatele per eliminare il liquido formatosi e asciugatele con carta da cucina.
2) Pestate nel mortaio o con un batticarne un cucchiaino di grani di pepe. Setacciate 40 g di farina con il lievito. Sbucciate e tritate una cipolla. Sgusciate le uova in una ciotola e mescolatele con la farina, la cipolla, una presa di sale e il pepe. Quindi incorporate le patate.
3) Ungete con un po'di burro 4 pirofile da porzione, distribuitevi il composto di patate e irrorate con il restante burro sciolto in un pentolino. Cuocete la preparazione in forno caldo a 180° per 30 minuti. Alzate la temperatura a 200° e proseguite la
cottura per altri 10 minuti. Sbucciate e tagliate ad anelli la cipolla rimasta, passatela nella farina restante e friggetela in abbondante olio per 3-4 minuti. Scolatela, tenetela in caldo e distribuitela sulle patate al momento di servire.

di SALE&PEPE Riproduzione riservata