Yakitori alla giapponese con salsa agrodolce

Yakitori alla giapponese con salsa agrodolce

  • Procedura
    30 minuti
  • Cottura
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Yakitori alla giapponese con salsa agrodolce

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Gli yakitori sono squisiti spiedini di pollo di origine giapponese, il cui nome deriva da yaki, ovvero grigliata e tori, che significa pollo. Puoi trovare gli ingredienti per prepararli nei supermercati più forniti o nei negozi di specialità orientali o etniche. Sono squisiti serviti con del semplice riso al vapore.

    Fai la salsa agrodolce. Metti a bagno gli stecchi di legno in acqua fredda, così non bruceranno durante la cottura. Sbuccia 2 centimetri di zenzero fresco e grattugialo su una grattugia a fori medi, foderata con carta da forno. Poi stacca la carta e fai cadere lo zenzero in un pentolino, con la lama di un coltellino. Aggiungi 2 dl di salsa di soia, 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaio di mirin (o in alternativa pari misura di Vermouth dolce) e 1/2 dl di sakè (oppure Sherry o ancora Vermouth dry), porta a ebollizione e lascia sobbollire per 3-4 minuti. Incorpora 1 cucchiaino di fecola di patate o di amido di mais (maizena) diluita con 1 cucchiaio di acqua fredda, mescola e cuoci la salsa finché si sarà addensata leggermente, poi spegni.

    Prepara gli spiedini. Elimina la forcella, le cartilagini ed eventuali parti grasse di 500 g di petto di pollo; quindi taglia la polpa a tocchi di circa 3 cm di lato. Pulisci i 4 cipollotti, elimina le radichette e la parte verde, poi taglia la parte bianca in tronchetti di circa 3 cm di lunghezza (in alternativa puoi usare anche 2 porri). Sgocciola gli stecchi di legno, asciugali e infilza su ciascuno tocchetti di pollo e cipollotto.

    Cuoci gli spiedini. Scalda bene una piastra o una griglia, disponi su questa gli yakitori in un solo strato e spennellali abbondantemente con la salsa agrodolce preparata. Cuocili per 2-3 minuti, poi girali, spennellali bene anche sull'altro lato e completa la cottura.

    Completa il piatto e gustalo. Tieni da parte al caldo gli yakitori alla giapponese con salsa agrodolce pronti e cuoci nello stesso modo gli spiedini di pollo rimasti. Servili in tavola caldi o tiepidi.

    Riproduzione riservata