Uova strapazzate con i fegatini

5/5
  • Procedura 22 minuti
  • Cottura 12 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Uova strapazzate con i fegatini


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    Ecco come preparare un secondo piatto proteico, una bella iniezione di energia realizzata con ingredienti semplicissimi ed economici: uova strapazzate con i fegatini. Da abbinare, un bel vino bianco corposo ma allo stesso tempo raffinato: un Lugana oppure un Verdicchio di Matelica.

    1) Pulite e tritate grossolanamente 200 g di fegatini di pollo; fate sciogliere in un tegame metà del burro, aggiungete i fegatini e fateli rosolare per 5 minuti. Aggiustate di sale e di pepe e unite 1 cucchiaio di salsa di pomodoro, mescolate, coprite con un coperchio e continuate la cottura per 5 minuti.

    2) Rompete in una terrina 4 uova, aggiungete sale e pepe, poi sbattete bene il tutto con l'aiuto di una forchetta, unite i fegatini cotti e mescolate ancora.

    3) Fate sciogliere l'altra metà del burro in una padella a fuoco molto basso, unite il composto di uova e fegatini e strapazzatelo con una spatola di legno fino a quando le uova diventeranno cremose. A questo punto togliete subito dal fuoco e servite.

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata