Triglie impanate ai capperi

Foto
5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Triglie impanate ai capperi


    invia tramite email stampa la lista

    800 g di triglie piuttosto grandi
    2 uova
    1 cipolla
    50 g di capperi sotto sale
    20 g di frutti di cappero
    1 bicchiere di vino bianco
    1 dl di olio di oliva
    3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    50 g di pangrattato
    il succo di 1 limone
    sale
    pepe

    1) Eviscerate le triglie, sciacquatele accuratamente e asciugatele, quindi incidete il dorso con la lama molto affilata
    di un coltellino e staccate i due filetti dalla lisca centrale (foto A). Avrete ottenuto tanti triangoli: sfregatene
    bene la pelle per eliminare anche i residui di squame.
    2) Sbattete le uova in una ciotola e collocate il pangrattato in un piatto, immergete i filetti di triglia per qualche
    minuto nelle uova, quindi passateli più volte nel pangrattato (foto B). Alla fine dell'operazione sulla superficie dei
    filetti si dovrà essere formata una copertura uniforme.
    3) Portate a calore elevato l'olio di oliva e friggetevi i pesci fino a quando saranno diventati croccanti e dorati da
    entrambe le parti, scolate su carta assorbente da cucina, infine salate, pepate e tenete in caldo.
    4) Tritate nel frattempo la cipolla e fatela appassire nell'olio extravergine di oliva; sminuzzate non troppo finemente
    i capperi, dopo averli accuratamente sciacquati per eliminare ogni residuo di sale, e uniteli al soffritto.
    5) Bagnate con il vino e il succo di limone, tagliate a metà i frutti di cappero, aggiungete anch'essi (foto C) e
    terminate la cottura per altri 5 minuti, alla fine pepate. Servite in tavola le triglie velate con la salsa ai capperi.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata