Idee in cucina

Torta di biscotti senza cottura

3/5
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta di biscotti senza cottura


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Preparate la crema. Sbattete i tuorli con lo zucchero, fino a renderli chiari e spumosi. Incorporate il mascarpone, 1 cucchiaio alla volta, senza aggiungere il successivo, se il precedente non sarà ben amalgamato. 

    2) Unite la gelatina. Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Scaldate il Marsala in un pentolino e fatevi sciogliere la gelatina sgocciolata e strizzata. Lasciatela intiepidire per qualche istante, poi incorporatela alla crema di mascarpone. 

    3) Completate. Unite infine alla crema la panna montata mescolando delicatamente dal basso verso l'alto. 

    4) Fate la mattonella. Foderate uno stampo da plum-cake della capacità di 2 litri con carta da forno bagnata e strizzata, distribuite sul fondo 4-5 cucchiai di crema, sistemate sopra uno strato di biscotti, spennellateli con il caffè, coprite con 4-5 cucchiai di crema, poi procedete allo stesso modo, fino a esaurire gli ingredienti.

    5) Servite. Lasciate riposare il dolce in frigorifero per almeno 4-5 ore. Capovolgete la torta di biscotti senza cottura in un piatto da portata, eliminate la pellicola e guarnitela con i chicchi di caffè rivestiti di cioccolato.


    La torta di biscotti senza cottura è un dolce goloso a base di biscotti secchi, panna, mascarpone e caffè. Per renderla ancora più golosa si può aggiungere del cacao. Perfetta per i giorni caldi d’estate, è veloce e facile da realizzare e permette di sbizzarrirsi con la fantasia nella decorazione e nell’aggiunta di ingredienti golosi. Pur essendo molto veloce nella preparazione, permette di fare un’ottima figura con i propri commensali e il risultato vi appagherà molto. Dovendo poi raffreddarsi in frigorifero per almeno 4-5 ore, si può preparare anche il giorno prima in modo da farle assumere la consistenza perfetta. Unico accorgimento: decoratela solo poco prima di servirla magari con qualche ciuffo di panna montata e una spolverata di cacao. Il gusto è quello deciso e intenso del caffè e la consistenza morbida. Ideale da preparare nella stagione estiva quando si evita di accendere il forno ma non si vuole rinunciare alla golosità del dessert. Una fetta tira l’altra e sarà apprezzata sia da grandi che piccini (magari optando per il caffè decaffeinato e una buona dose di cacao!).

    Riproduzione riservata