Torta con patate, zola e speck

  • 08 04 2003
  • Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Torta con patate, zola e speck

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1 disco di pasta brisée già stesa
    600 g di patate (circa 4)
    200 g di gorgonzola dolce
    100 g di speck affettato sottile
    20 g di rucola
    4 cucchiai di latte

    1) Lessa le patate. Lava le patate, mettile in una pentola senza sbucciarle, coprile di acqua e cuocile a fuoco moderato
    per 20-25 minuti, finché saranno tenere. Scolale, lasciale raffreddare, sbucciale e tagliale a rondelle di 4-5 mm di spessore.
    2) Rivesti lo stampo. Fodera la tortiera con la carta da forno, rivestila con la pasta e punzecchia il fondo con le punte
    di una forchetta. Infine, elimina l'eccesso di pasta che fuoriesce dal bordo della tortiera.
    3) Prepara la torta. Sistema sulla pasta uno strato di patate, disponi sopra alcune fettine sottili di gorgonzola, cospargile
    con metà rucola tagliata a striscioline e completa con 3 fettine di speck divise in rettangoli. Prosegui con un altro strato
    di patate e gorgonzola. Bagna la superficie della torta con il latte, versandolo uniformemente.
    4) Cuoci la torta. Trasferisci la torta nel forno già caldo a 190° C, posizionandola nella parte bassa, e cuocila per circa 35
    minuti, finché la pasta è dorata. Sfornala e decorala con le rimanenti fette di speck, tagliate a nastri, e foglie di rucola.
    Prova la variante PIù delicata Sostituisci il gorgonzola con taleggio o fontina e la rucola con mele tagliate a fettine
    sottili (disposte anche sull'ultimo strato). Sforna e completa con i nastri di speck.
    Riproduzione riservata