Idee in cucina

Torta con baccalà e scarola

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta con baccalà e scarola


    invia tramite email stampa la lista
    Torta con baccalà e scarola
    La trovi anche su:

    1) Scioglie 10 grammi di lievito di birra in 5 cucchiai di acqua tiepida con un pizzico di zucchero.

    2) Setaccia 500 grammi di farina a fontana con un cucchiaio di sale, versa il lievito e 3 cucchiai di olio di oliva e lavora, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Forma una palla, avvolgila in pellicola e falla riposare per 45 minuti.

    3) Metti a bagno 20 grammi di uvetta in acqua tiepida. Lava e asciuga 600 grammi di filetti di baccalà, tagliali a pezzetti e mettili in una ciotola.

    4) Lava 1 cespo di scarola e cuocila per 5 minuti a fuoco basso, coperto, con la sola acqua del lavaggio. Scolala, strizzala, tagliala e mescolala al pesce insieme all'uvetta, 20 grammi di pinoli tostati, 100 grammi di olive snocciolate, 5-6 pomodori pelati a filetti, 1 cucchiaio di olio e 1 di capperi dissalti, 1 cipolla affettata e rosolata in poco olio e sale.

    5) Dividi la pasta a metà, stendila in 2 dischi e usane uno per foderare una teglia di 30 centimetri a bordi bassi.

    6) Distribuisci la farcia sul fondo, copri con il secondo disco di pasta e sigilla i bordi. Punzecchia la superficie e cuoci in forno già caldo a 180° gradi per 45 minuti.


    La torta salata con scarola e baccalà è una variante originale, ancora più sfiziosa della tradizionale ricetta della torta salata di patate e baccalà: un modo semplice per portare il pesce a tavola.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata