Torta all’uva fragola

Torta all’uva fragola

  • Procedura
    1 ora
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Torta all’uva fragola

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Preparate una pasta frolla senza uova. Lavorate nel mixer 300 g di farina con un pizzico di sale, 30 g di zucchero e 150 g di burro a fiocchetti fino a ottenere un composto a briciole. Versate 1/2 dl di acqua ghiacciata e continuate a frullare fino a ottenere una palla di pasta. Avvolgetela nella pellicola per alimenti e fatela riposare in frigo per 30 minuti.

    2) Nel frattempo lavate 800 g di uva fragola, sgranatela e cuocetela in una casseruola con il succo di 1 limone per 10 minuti. Filtratela attraverso un colino schiacciandola con il dorso di un cucchiaio fino a ottenere 1/2 litro di succo. Versatelo nella casseruola, unite 230 g di zucchero e portate a
    ebollizione. Cuocete la gelatina di uva fragola per 10 minuti o fino a quando si addensa e lasciatela raffreddare.

    3) Dividete la pasta frolla speciale in 2 panetti di cui uno leggermente più grande, stendete quest'ultimo in una sfoglia sottile e rivestite uno stampo da crostata antiaderente del diametro di 23 cm imburrato con il burro rimasto. Bucherellate il fondo e riempitelo con la
    gelatina preparata. Stendete la pasta rimasta su un foglio di carta da forno infarinato con la farina rimasta e incidete (a piacere) un grappolo d'uva con piccoli tagliapasta rotondi.

    4) Trasferite la sfoglia di pasta sul guscio farcito con la gelatina, fate aderire i bordi e premeteli con un matterello. Staccate i pezzetti di pasta che fuoriescono, spennellate la superficie con 1 uovo intero sbattuto, ultimate con lo zucchero semolato rimasto e cuocete la torta nella parte bassa del forno caldo a 180° C per 35 minuti. Lasciatela raffreddare, sformatela e servitela.


    La torta all'uva fragola si può preparare anche in poche mosse con 2 semplici dischi di pasta frolla stesa già pronta e 1 vasetto di confettura all'uva fragola. Oppure, con un procedimento di poco più lungo, trasformare in una altrettanto golosa torta a strati.

    In questo caso sgranate 250 g di uva fragola e scottate i chicchi per 2 minuti in acqua bollente, scolateli con una schiumarola e sbucciateli ancora caldi. A parte, montate 2 uova con 80 g di zucchero semolato fino a quando saranno bianche e spumose, unite 40 g di burro fuso fatto raffredare e 70 g di fecola di patate. Foderato con la prima sfoglia di pasta la tortiera, disponetevi sul fondo gli acini di uva, ricopriteli con 50 g di mandorle pelate ridotte in polvere e coprite con la crema di uova e la pasta rimasta. Cuocete in forno a 180° C per circa 50 minuti.

    Vi avanza ancora dell'uva americana? Provate la ricetta siciliana del gelo di uva fragola: un sorbetto al cucchiaio semplice e profumato, con sole 200 calorie per persona.

    Riproduzione riservata