Tonno fresco con peperoni

5/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 35 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tonno fresco con peperoni


    invia tramite email stampa la lista

    Il tonno è un pesce di mare che fa molto bene alla salute: le sue proprietà benefiche unite al sapore particolare ne fanno un alimento molto consumato sia conservato nelle classiche scatolette, sia fresco, preparato nei più disparati modi. Questo tonno fresco con peperoni non ti lascerà deluso: usa pesce freschissimo e il risultato sarà garantito!

    Preparazione

    1)  Fai insaporire il pesce. Lava 4 filetti di tonno (di circa 150 g ciascuno e di 3-4 cm di spessore), asciugali con carta da cucina e diponili in uno solo strato in una grande pirofila. Irrorali con 2 cucchiai di olio extravergine e il succo di 1/2 limone. Insaporiscili con 2 spicchi d'aglio schiacciati, spellati e tagliati a fettine, 1 rametto di rosmarino, sale e pepe. Chiudi la pirofila con pellicola trasparente e disponila in frigo per circa 1 ora. Gira i filetti di tonno nella marinata dopo 30 minuti.

    2) Prepara i peperoni. Lava 2 piccoli peperoni rossi e 2 piccoli peperoni gialli e diponili sulla placca foderata con carta da forno bagnata e strizzata. Arrostisci i peperoni in forno già caldo a 220°C per 25-30 minuti girandoli spesso, finché la pelle tenderà a staccarsi. Mettili all'interno di sacchetti per alimenti e lasciali raffreddare. Spellali, elimina picciolo, semi e nervature e dividili in falde. Disponili in una ciotola e condiscili con 1 cucchiaio di olio, lo spicchio d'aglio rimasto tritato, sale e pepe.

    3) Griglia il tonno e servi. Sgocciola i filetti di tonno dalla marinata e tamponali con carta da cucina. Scalda la padella antiaderente o la bistecchiera, spolverizzala con sale fino e griglia il pesce 2-3 minuti per parte. Taglia ciascun filetto in 4 grandi fette e trasferiscilo nei piatti individuali caldi. Suddividi anche i peperoni nei piatti e servi. Se vuoi, puoi irrorare il tutto con qualche goccia di aceto balsamico denso invecchiato.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata