terrina-di-salmone-affumicato-con-gamberi-e-avocado preparazione

Terrina di salmone affumicato con gamberi e avocado

  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Terrina di salmone affumicato con gamberi e avocado

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Ti piacerebbe portare in tavola un piatto di pesce, ma vorresti sorprendere i tuoi ospiti con una ricetta d'effetto? Allora questa terrina di salmone affumicato con gamberi e avocado è sicuramente quello che fa al tuo caso: decisa e gustosa.

    Fodera lo stampo. Fodera lo stampo con 1 foglio di pellicola, facendolo debordare di 3-4 dita. Stendi sul fondo e sulle pareti metà fette di salmone, accavallandole leggermente.

    Cuoci i gamberi. Porta a ebollizione 2 bicchieri di acqua con qualche goccia di succo di 1 limone, immergi 6 code di gamberi (circa 130 g), cuocili per 1 minuto dopo la ripresa del bollore, scolali e sgusciali.

    Prepara l'avocado. Ammorbidisci 2 g di gelatina in fogli in acqua fredda. Taglia a bastoncini 1 grosso spicchio di avocado sbucciato e bagnali con poco succo di limone. Scalda 1 cucchiaio di vermouth e 1 cucchiaio di vino bianco secco.

    Frulla. Frulla 100 g di prosciutto cotto a fette con il salmone rimasto (tranne 1 fetta), 60 g di burro morbido a pezzetti, 5-6 cucchiai di panna fresca da montare ben fredda, sale, la gelatina strizzata e sciolta nel vino e vermouth caldi, fino a ottenere una mousse.

    Completa. Spalma sul fondo dello stampo uno strato di mousse, disponi 2 file di bastoncini di avocado nel senso della lunghezza, copri con altra mousse e poi con i gamberi. Alterna gli strati, fino a esaurire gli ingredienti. Termina con uno strato di mousse, completa con il salmone rimasto. Copri con pellicola e metti in frigo per 6 ore. Sforma e servi la terrina a fette con 150 g di soncino.

    Riproduzione riservata