• Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tarte Tatin di peperoni e cipolle

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    3 peperoni (1 rosso, 1 giallo e 1 verde)
    2 cipolle rosse di Tropea
    40 g di olive taggiasche snocciolate
    1 rotolo di pasta sfoglia fresca già stesa
    30 g di burro
    olio extravergine di oliva
    20 g di zucchero di canna
    sale e pepe


    1 Prepara la base. Lava e asciuga i peperoni e le cipolle. Fai abbrustolire i peperoni, spellali con un coltellino, privali del picciolo, dividili a metà, elimina i semi e le nervature bianche. Taglia i peperoni a falde larghe. Nel frattempo, spunta e spella le cipolle e falle rosolare nella padella con 10 g di burro e un filo d'olio. Regola di sale e insaporisci con il pepe; quindi cuocile per circa 15 minuti con il coperchio.
    2 Metti nello stampo. Imburra la stampo e spolverizzalo con lo zucchero. Metti lo stampo sul fuoco dolce e lascia caramellare lo zucchero leggermente. Togli lo stampo dal fuoco, allinea i peperoni sul fondo, alternando i colori, coprili con il composto di cipolle preparato. Aggiungi le olive sgocciolate dal liquido di conservazione. Srotola la pasta sfoglia e tagliala in 1 disco
    poco più grande dello stampo; quindi stendilo sul composto di cipolle, in modo da coprirlo completamente. Infila la pasta che fuoriesce verso l'interno dello stampo, spingendola lungo i bordi. Bucherella la pasta con i rebbi di una forchetta.
    3 Completa e servi. Cuoci la tarte tatin in forno già caldo a 220°C per circa 20 minuti, finché la pasta sarà dorata. Sfornala, falla riposare qualche minuto a temperatura ambiente; quindi rovesciala su un piatto da portata e servi. Puoi consumare la tarte Tatin ai peperoni come antipasto, spuntino oppure trasportala per un picnic.

    Riproduzione riservata