• Procedura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliata di petto d’anatra arrostito con pesche al timo e Porto

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Prendete 400 gr di petti d'anatra e lasciateli a temperatura ambiente almeno un'ora prima di incidere la pelle con qualche taglio non molto profondo. Spolverizzate il lato della carne con sale e pepe. Scaldate a fiamma media una padella antiaderente e adagiatevi i petti con il lato della pelle sul fondo. Fateli cuocere per 10 minuti irrorandoli spesso con lo stesso grasso rilasciato dalla pelle. Eliminate il grasso dalla padella, girate i petti e fateli cuocere per 3 minuti punzecchiando di nuovo la pelle. Togliete la carne dalla padella, avvolgetela in un foglio di carta alluminio e conservatela al caldo. Deglassate il fondo di cottura con una spruzzata di Porto, aggiungete 6 piccole pesche di vigna (o a pasta gialla) tagliate a fette, una spolverata di timo e fatele rosolare a fuoco vivace pochi secondi per parte. Togliete dal fuoco, affettate l'anatra e servitela alternando le fettine di carne con le pesche.
    Riproduzione riservata