Arrosto di tacchino in crosta di sale aromatico

4/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 1 ora 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Arrosto di tacchino in crosta di sale aromatico


    invia tramite email stampa la lista
    Arrosto di tacchino in crosta di sale aromatico
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Aromatizza la carne. Spella 2 spicchi di aglio e tagliali a fettine non troppo sottili. Lava 10 foglie di salvia e le foglioline di 3 rametti di timo e asciugale. Lava anche i 5 rametti di rosmarino e sfogliali. Con un coltellino pratica delle incisioni in una fesa di tacchino da circa 1 kg di peso su entrambi i lati e a profondità diverse. Inserisci all'interno dei tagli le fettine di aglio e 1/3 delle foglie di rosmarino.

    2) Prepara il sale. Sbatti con una forchetta 3 albumi d'uovo in una piccola ciotola. Trita finemente le foglie di rosmarino rimaste con quelle di salvia e di timo. Mescola in una grossa ciotola il trito aromatico e gli albumi sbattuti con il sale, in modo da ottenere un composto ben omogeneo.

    3) Completa e inforna. Distribuisci 1/3 del composto di sale sul fondo della pirofila. Metti la fesa di tacchino al centro del letto di sale e spolverizza con un'abbondante macinata di pepe nero. Copri la carne con il composto di sale rimasto e compattalo bene con le mani. Disponi la pirofila in forno già caldo a 200° C per almeno 1 ora e 15 minuti.

    4) Porta in tavola. Togli la pirofila dal forno, rompi la crosta di sale con la lama di un coltello o con il batticarne. Disponi l'arrosto di tacchino su un tagliere ed elimina i residui di sale, aiutandoti con un pennello da cucina. Taglia il tacchino a fette e servilo, a piacere, con una salsina e con verdure al vapore.


    Solo 275 calorie per un arrosto di tacchino saporito preparato con carne bianca senza l'aggiunta di olio o burro. Un secondo light da gustare sia caldo che freddo oppure da utilizzare come base per creare tanti piatti.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata