Stinco di maiale con funghi

Foto
4/5
  • Procedura 2 ore 50 minuti
  • Cottura 2 ore 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Stinco di maiale con funghi


    invia tramite email stampa la lista

    2 stinchi di maiale (circa 600 g ciascuno)
    300 g di funghi misti (porcini e finferli)
    2 patate
    2 spicchi d'aglio
    3 litri di brodo vegetale
    2 rametti di rosmarino
    2 rametti di timo
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe

    1) Rosolate gli stinchi di maiale con poco olio a fuoco vivace in una padella antiaderente, girandoli su tutti i lati con due cucchiai di legno o una grossa pinza da cucina. Toglieteli e immergeteli subito in una grande casseruola con il brodo in ebollizione, coprite e cuocete per 30 minuti. Sgocciolateli e trasferiteli in una teglia da forno.
    2) Ungete gli stinchi con olio, regolate di sale e pepe, aggiungete 1 spicchio d'aglio non spellato, 1 rametto di rosmarino e 1 di timo e cuocete in forno già caldo a 200° per circa 2 ore.
    3) Intanto, sbucciate le patate, tagliatele a spicchi, immergetele per 4-5 minuti nel brodo bollente e sgocciolatele. Pulite e tagliate a pezzi i funghi. Scaldate 2-3 cucchiai di olio nella padella antiaderente con l'aglio e i rametti di erbe aromatiche rimaste. Unite le patate e cuocetele per 7-8 minuti. Aggiungete i funghi, proseguite la cottura per 3-4 minuti, salate e pepate. Servite gli stinchi a fette con funghi e patate.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata