Spaghetti di riso piccanti

Foto
5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Spaghetti di riso piccanti


    invia tramite email stampa la lista

    250 g di vermicelli di riso
    100 g di porri
    100 g di carote
    100 g di peperoni rossi
    4 cipollotti
    2 uova
    2 cucchiai di olio di sesamo
    olio extravergine d'oliva
    sale
    Per la salsa
    un cucchiaio di curry
    uno spicchio d'aglio tritato
    un cucchiaio di zenzero fresco grattugiato al momento
    un peperoncino piccante fresco tritato
    3 dl di brodo vegetale
    2 cucchiai di sherry
    2 cucchiai di salsa di soia leggera

    1 Mondate e lavate le verdure; tagliatele a bastoncini. Mescolate in una ciotola il curry con la salsa di soia,
    l'aglio, lo zenzero, il peperoncino, lo sherry e il brodo. In una ciotola sbattete le uova con l'olio di sesamo e un pi
    zzico di sale. Mettete a bagno le matasse di spaghetti in una ciotola con acqua bollente per 5 minuti.
    2 Scolate gli spaghetti di riso e asciugateli su carta assorbente. Scaldate in una padella antiaderente o, meglio, in un wok antiaderente, 2 cucchiai di olio e saltate le verdure per 2 minuti a fiamma viva, mescolando.
    3 Aggiungete tutti gli altri
    ingredienti della salsa, mescolate i vermicelli di riso. Cuocete per 5 minuti, muovendo il tutto con una paletta o con
    i bastoncini. Unite le uova sbattute e lasciate sul fuoco mescolando, finché saranno rapprese. Servite gli spaghetti
    caldi o tiepidi.

    di CUCINA MODERNA ORO Riproduzione riservata