spaghetti-aglio-e-olio

Spaghetti aglio e olio

  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti aglio e olio

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Spellate gli spicchi di aglio e schiacciateli con la lama di un coltello tenuta piatta o con un batticarne. Eliminate l'eventuale germoglio interno.

    2) Tagliate nel senso della lunghezza 1 peperoncino piccante fresco proteggendovi le mani con un paio di guanti in lattice, eliminate
    il picciolo e i semini interni e tritatelo fine. Se usate il peperoncino secco, sbriciolatelo fra le dita, eliminando comunque gran parte dei semi.

    3) Scaldate in una padella 4-5 cucchiai di olio extravergine d'oliva, unite gli spicchi di aglio e soffriggeteli per 3-4 minuti. Quando inizieranno a dorare (eliminateli se volete un gusto più tenue) aggiungete il peperoncino.

    4) Intanto cuocete 350 g di pasta di semola di grano duro in acqua bollente salata. Scolatela al dente, versatela nella padella con il condimento e lasciatela insaporire per qualche istante, mescolando. Servite in tavola gli spaghetti aglio e olio, a piacere potete spolverizzateli con del prezzemolo lavato e tritato.


    Facili e veloci da cucinare, saporitissimi: gli spaghetti aglio e olio sono un piatto povero tipico della cucina del Sud Italia giunto fino a oggi nella sua ricetta originaleIn Puglia, la variante regionale, vuole però che si cucinino a crudo: si scola la pasta in una zuppiera e si condisce con olio di oliva verde saporito e aglio tritato (o a fettine), si mescola e si lascia insaporire gli spaghetti nel condimento.

    Riproduzione riservata