Sgombri sott’olio alla menta

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sgombri sott’olio alla menta


    invia tramite email stampa la lista

    La ricetta degli sgombri sott'olio alla menta è molto semplice da preparare con pochi ingredienti e in meno di mezz'ora. E' una conserva fatta in casa ideale per i degli antipasti o secondi di pesce.

    • 1 Pulisci 2 kg di sgombri.

      Sciacquali bene sotto acqua fredda corrente e asciugali con carta da cucina. Inserisci la lama del coltello sotto la branchia e taglia via la testa. Procedi allo stesso modo sull'altro lato. Incidi la polpa dal lato del dorso, inserendo la lama parallela alla lisca centrale e facendola scorrere fino a staccare il filetto, poi ripeti l'operazione sull'altro lato.

    • 2 Cuoci il pesce.

      Metti su un piano un foglio di carta da forno, disponi sul lato più corto 1 filetto, in senso verticale, poi avvolgi la carta, inserendo man mano tutti gli altri filetti fino a formare un rotolo, per evitare che si rompano durante la cottura e restino ben diritti. Lega il pacchetto con filo da cucina e disponilo in una pentola con abbondante acqua fredda. Porta a ebollizione, sala, poi abbassa la fiamma e lascia sobbollire per 2-3 minuti.

    • 3 Fai marinare.

      Scola il pacchetto e aprilo, eliminando tutto il liquido. Trasferisci i filetti in una ciotola, coprili con 1 l di aceto di vino bianco e lasciali marinare almeno per 4 ore. Se trovi troppo forte il gusto dell'aceto, usa 3/4 di aceto, 1/4 di vino e 1 pizzico di zucchero e infine sgocciolali dalla marinata.

    • 4

      Preparazione vasetti.

      Disponili in vasetti di vetro puliti, aggiungi 2 spicchi d'aglio a fettine e le foglie di menta spezzettate, coprili d'olio e conservali in frigo per un paio di mesi. Prima di consumarli lasciali riposare a temperatura ambiente per almeno 1 ora.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata