Sbriciolata di ricotta

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sbriciolata di ricotta


    invia tramite email stampa la lista

    300 g di farina
    120 g di zucchero
    una bustina di lievito per dolci
    un uovo
    100 g di burro
    un cucchiaino di scorza di limone grattugiata
    burro e farina per lo stampo

    Per la crema
    650 g di ricotta fresca
    50 g di zucchero
    un uovo e un tuorlo
    50 g d'uvetta
    cannella in polvere
    vermut bianco
    1) Preparate l'impasto sbriciolato. Mettete la farina setacciata in una terrina con lo zucchero, l'uovo, il lievito, la
    scorza di limone e il burro ammorbidito a pezzetti; lavorate gli ingredienti con le mani fino a formare un impasto a
    grosse briciole; copritelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per mezz'ora.
    2) Nel frattempo preparate la crema. Fate ammorbidire l'uvetta in una ciotola interamente coperta di vermut; poi
    scolatela e strizzatela. Lavorate la ricotta in un'altra terrina con la spatola insieme alle uova, lo zucchero e un bel
    pizzico di cannella fino a ottenere un composto liscio e omogeneo, quindi unite l'uvetta.
    3) Imburrate e infarinate una tortiera di 22-24 cm e distribuitevi sul fondo uno spesso strato di impasto sbriciolato;
    copritelo con la crema di ricotta, livellatela con un cucchiaio e completate con il resto dell'impasto sbriciolato;
    cuocete il dolce in forno già caldo a 180° per 40 minuti circa o finché sarà dorato. Servite il dolce freddo. Se vi
    piace, potete guarnirlo con lamponi e accompagnarlo con una salsina a base di lamponi frullati, aromatizzati con la
    vodka.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata