Roast beef freddo all’inglese

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Roast beef freddo all’inglese


    invia tramite email stampa la lista

    Un secondo piatto di carne, tenerissimo e gustoso, ideale per i menù delle feste. Il roast beef freddo all'inglese è facile da preparare, la marinatura e la cottura al forno rendono questa costata di manzo leggera, saporita e unica nel suo genere.

    • 1 Prepara la carne. Priva il roast beef del grasso in eccesso con un coltello affilato, lasciando aderente alla polpa solo uno strato sottile, che la manterrà morbida durante la cottura e la renderà più saporita. Spalma la carne con poco olio extravergine; quindi spolverizzala con il rosmarino tritato, sale e pepe.
    • 2 Cuocila. Lascia marinare la carne per almeno 10 minuti a temperatura ambiente. Disponila nella pirofila con una noce di burro e 1 cucchiaio di olio. Cuoci in forno già caldo a 240 °C per 10 minuti. Estrai la pirofila dal forno, unisci 1/2 bicchiere di vino bianco secco e regola di sale e pepe. Prosegui la cottura a 180 °C per altri 15-20 minuti. 
    • 3 Fai riposare e servi. Sforna il roast beef, avvolgilo in un foglio di alluminio e sistemalo su un piatto. Appoggiaci sopra un peso e lascialo completamente raffreddare.
    • 4 Estrai il roast beef dall'alluminio, trasferiscilo sul tagliere e taglialo a fettine molto sottili con un coltello affilato. Se lo possiedi, puoi usare un coltello elettrico o un'affettatrice, in modo da ottenere delle fette il più possibile regolari. Servilo con patate in insalata.
    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata