Ricetta della cotoletta senza uovo

  • 20 12 2022

1/6 – Introduzione

La cotoletta alla milanese è uno dei piatti preferiti dai più piccoli e non solo, anche se risulta un piatto un po’ pesante, specie per chi ha problemi di digestione. L’uovo e la frittura, infatti, non dovrebbero mai essere consumati in grande quantità.

Esiste però un’alternativa alla classica cotoletta, ovvero la versione senza uovo, altrettanto gustosa e molto più leggera.

In questa guida vedremo proprio come preparare la ricetta della cotoletta senza uovo.

2/6 Occorrente

  • Fettine di carne a scelta
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva
  • Olio per friggere
  • Pangrattato
  • Prezzemolo
  • Parmigiano grattugiato
  • Aglio

3/6 – Impanatura della carne

La cotoletta senza uovo può essere preparata con carne di manzo, di maiale o di pollo, a seconda dei gusti. La preparazione è quasi identica a quella delle classiche cotolette (bisogna sostituire semplicemente l’olio alle uova) ed è molto facile da preparare.

Prendete dunque una ciotola e metteteci dentro il pangrattato, uno spicchio d’aglio tritato finemente, sale, pepe, prezzemolo tritato e il parmigiano.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti mescolandoli con le mani, quindi utilizzate delle fettine di carne non troppo spessa: in caso contrario sarà meglio batterle leggermente con l’aiuto di un batticarne.

In un’altra ciotola mettete dell’olio, passate le fettina di carne prima nell’olio e poi nel pangrattato, facendo sempre attenzione a coprirla interamente, e man mano che impanate le fettine disponetele su un piatto.

4/6 – Procedere alla cottura

A questo punto dovete decidere se cuocere le vostre cotolette senza uovo al forno oppure se farle fritte. Se non volete rinunciare alla frittura, dovete utilizzare una padella molto capiente in cui versare l’olio. Prima di cominciare a friggere, assicuratevi che l’olio sia bollente: se non è ben caldo infatti, la panatura potrebbe staccarsi e le cotolette si potrebbero impregnare di olio.

Immergete quindi le cotolette due per volta e tenetele pochi minuti, finché non sono ben dorate. Se volete invece un piatto leggero, allora optate per il forno: disponete le fettine in una pirofila foderata con della carta forno e fatele cuocere in forno preriscaldato per circa 20 minuti a 180 gradi, ricordandovi di girarle a metà cottura (10 minuti per lato circa).

Continuate la cottura fino a quando non saranno ben dorate.

5/6 – Servire e gustare

Ecco pronte da gustare le vostre golosissime cotolette senza uova. Disponetele su un piatto da portata ancora calde, magari foderato con dei tovaglioli di carta, in modo da assorbire l’olio.

Accompagnatele con delle verdure a vapore o con delle patate al forno. Per i più golosi (soprattutto per i più piccoli) ponetele al centro di un piatto attorniate da patatine fritte bollenti.

6/6 Consigli

  • Le cotolette senza uovo sono una variante leggera e gustosa, da mangiare belle calde e accompagnate da un contorno di patate o da una bella insalata mista.

Alcuni link che potrebbero esserti utili

Riproduzione riservata