Rana pescatrice in potacchio

5/5
  • Persone 4

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Rana pescatrice in potacchio


    invia tramite email stampa la lista

    4 tranci di rana pescatrice di 150 g ciascuna
    1 spicchio d'aglio
    1 rametto di rosmarino
    1/2 bicchiere di vino bianco secco
    4 pomodori + 1 peperoncino secco
    olio extravergine di oliva
    sale

    1 Cuoci il pesce. Spella lo spicchio d'aglio e ricava gli aghi del rosmarino, poi tritali insieme finemente. Scalda 3 cucchiai di olio in una casseruola, meglio se di coccio, aggiungi il trito di rosmarino e soffriggilo per qualche minuto. Aggiungi i tranci di pesce e rosolali da entrambi i lati, finché saranno leggermente dorati. Sfuma con il vino bianco e lascia evaporare a fiamma vivace. Sgocciola il pesce dalla casseruola con un mestolo forato e tienilo da parte in caldo.
    2 Prepara il sugo. Intanto, scotta i pomodori in una pentola con abbondante acqua bollente, sgocciolali e spellali. Dividili a metà, elimina i semi e spezzettali. Uniscili nella casseruola, con il peperoncino e 1 pizzico di sale, mescola e irrora con 1/2 bicchiere di acqua calda. Copri e prosegui la cottura per circa 15 minuti, aggiungendo poca acqua, se il fondo dovesse asciugarsi.
    3 Completa e servi. Elimina il peperoncino e riunisci nella casseruola i pezzi di pescatrice. Regola di sale, copri e prosegui la cottura a fuoco basso per altri 10 minuti. Servi la rana pescatrice, accompagnandola, a piacere, con patate lessate o cotte al forno o con fette di pane casereccio tostate, strofinate con 1 spicchio d'aglio e irrorate con un filo di olio.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata