Quiche di piselli e taccole con gamberetti saltati

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Quiche di piselli e taccole con gamberetti saltati


    invia tramite email stampa la lista
    Quiche di piselli e taccole con gamberetti saltati
    La trovi anche su:

    g. 250 di pasta sfoglia già stesa
    g. 250 di piselli novelli surgelati
    g. 200 di taccole
    2 cipollotti
    2 uova
    dl. 1 di panna
    g. 200 di gamberetti freschi già puliti
    1 mazzetto di cerfoglio
    1/2 spicchio di aglio
    sale
    pepe
    olio extravergine d'oliva
    tuorlo per spennellare

    PREPARAZIONE
    Accendete il forno a 200°. Ungete uno stampo da crostate (con fondo staccabile), srotolate
    la pasta sfoglia e disponetela nello stampo, tagliando l'eventuale pasta in eccesso (a piacere usate i ritagli per
    decorare i bordi della quiche). Scaldate 2 cucchiai d'olio in una padella e fate saltare i piselli e i cipollotti
    affettati finemente. A parte affettate diagonalmente metà delle taccole e saltatele qualche minuto in 2 cucchiai
    d'olio. Frullate i piselli, la panna e le uova, unite le taccole e versate il composto nello stampo. Spennellate i
    bordi della quiche con un po' di tuorlo, quindi infornate per 50-60 minuti. Intanto affettate il resto delle taccole e
    saltatele in un wok con poco olio e mezzo spicchio di aglio per 1 minuto, unite i gamberetti puliti, cuocete a fuoco
    vivace mescolando finché non cambiano colore, togliete dal fuoco, aggiungete un po'di cerfoglio. Salate e pepate.
    Servite con la sauté di gamberetti.

    di GRAZIA Riproduzione riservata