Petti di pollo al vapore in salsa agrodolce al limone

5/5
  • Procedura 25 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Petti di pollo al vapore in salsa agrodolce al limone


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Lascia marinare 4 filetti di petto di pollo per un'ora nel succo di mezzo limone emulsionato con un pizzico di sale, pepe e olio. Scolali dalla marinata e adagiali nel cestello per la cottura a vapore. Metti il cestello in una pentola con dell'acqua che bolle, aromatizzata con 1 mazzetto di erbe aromatiche miste e le fettine del limone rimasto, e lascia cuocere per una decina di minuti.

    2) Metti in pentolino il succo di limone, 2 dl di brodo di pollo (oppure l'acqua, in questo caso ricordati di aggiungere anche un pizzico di sale), 2 cucchiai di miele e 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato e porta a bollore. Unisci un cucchiaio di fecola di patate diluita in poca acqua e fai addensare mescolando continuamente. Regola di sale e di pepe e togli dal fuoco. Aggiungi, infine, l'erba cipollina sminuzzata.

    3) Taglia a fettine i petti di pollo e servili nappati con la salsa e accompagnati, a piacere, da spicchi di patate al vapore.


    Un secondo piatto a base di carne bianca, dal condimento particolare che dona al piatto un sapore gustoso e origianle. Il petto di pollo al vapore in salsa agrodolce al limone, è facile da preparare e pronto in meno di mezz'ora, è cotto al vapore senza l'utilizzo di burro, ideale per una cena leggera tra amici. 

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata