Pappardelle rosè

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pappardelle rosè


    invia tramite email stampa la lista

    1) Frulla 200 g di barbabietola cotta e avvolgila in un telo. Versa in una ciotola o su una spianatoia 350 g di farina a fontana, sgusciaci 3 uova intere e strizzaci sopra il telo, in modo da far cadere il succo della barbabietola. Amalgama l'impasto, forma una palla, avvolgila in pellicola e fai risposare per 30 minuti.

    2) Stendi la pasta rosa, poca per volta, con la macchina specifica fino alla penultima tacca. Taglia le strisce in rettangoli di 20X15 cm. Falli asciugare per 20 minuti, arrotolali sul lato lungo, tagliali a rondelle di 1,5 cm e srotola le pappardelle.

    3) Rosola 1/2 cipolla rossa tritata con 50 g di burro. Unisci 1 barbabietola già cotta a dadini e poca salvia e cuoci per 2-3 minuti. Aggiungi 200 g di ricotta, 2-3 cucchiai di panna, sale e pepe. Intanto cuoci le pappardelle rosè al dente in acqua bollente salata.

    4) Sgocciola la pasta all'uovo rosa nella padella, mescola al sugo di barbabietola e completa il piatto, a piacere, con filettini di scorza di limone.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata