Padellata di patate e taccole

4/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Padellata di patate e taccole


    invia tramite email stampa la lista

    Ecco un contorno perfetto per ogni occasione. Le patate sono un ortaggio gradito a tutti, grandi e piccini e in questa ricetta si aggiungono le taccole, conosciute anche come piselli mangiatutto, così chiamate perché non vanno sgranate ma si possono mangiare intere, ottime da cucinare.

    Preparazione

    1) Prepara gli ingredienti. Sbuccia, lava e trita 1 scalogno. Sciacqua e asciuga 1 rametto di rosmarino, riducilo a ciuffetti. Lava e pulisci 1/2 peperoncino fresco: rimuovi il picciolo con un coltello, taglialo a metà ed elimina i semi interni (cerca di toglierli tutti, perché sono molto piccanti). Lava 400 g di patatine novelle strofinando la buccia, asciugale e tagliale a fettine di circa 3 mm di spessore. Spunta e lava bene le taccole sotto acqua corrente.

    2) Rosola le patate. Scalda poco olio in una larga padella antiaderente. Soffriggi lo scalogno insieme ai ciuffetti di rosmarino e a mezzo peperoncino, mescolando. Elimina il peperoncino e unisci le fettine di patata al soffritto. Regola di sale, mescola con un cucchiaio di legno e fai cuocere il tutto per 5 minuti a fiamma media.

    3) Completa e servi. Aggiungi 300 g di taccole, mescola ancora e cuoci per altri 10 minuti, fino a che taccole e patate risulteranno ben rosolate. Servi caldo.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata