Orecchiette al pesto di salvia e noci

5/5
  • Procedura 20 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Orecchiette al pesto di salvia e noci


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Pulite 300 g di cavolo romanesco, dividetelo in piccole cimette e lavatele. In una pentola capiente portate a ebollizione abbondante acqua, salatela, immergetevi le cimette di cavolo e lessatele per 7-8 minuti. Quindi prelevatele con una schiumarola e tenetele da parte.

    2) Cuocete 500 g di orecchiette fresche nella stessa acqua di cottura del cavolo secondo i tempi indicati. Intanto frullate nel mixer le foglioline di salvia con 20 g di parmigiano reggiano  e 20 g di pecorino romano, l'aglio sbucciato e privato dell'anima centrale, 40 g di gherigli di noce, un pizzico di sale, una macinata di pepe e un dl circa di olio extravergine d'oliva. Diluite il pesto ottenuto con un mestolino dell'acqua di cottura della pasta.

    3) Scolate le orecchiette senza sgocciolarle troppo (devono restare umide), conditele con il pesto preparato e mescolate. Unite quindi le cimette di cavolo e mescolate di nuovo, delicatamente, in modo che non si frantumino.

    4) Distribuite la pasta nei piatti e profumatela con un'altra macinata di pepe.


    La pasta al pesto è un primo piatto adatto a un pranzo di tutti i giorni, questa è una variante gustosa in alternativa alla ricetta del classico pesto genovese. Le orecchiette al pesto di salvia e noci sono facili da preparare e pronte in soli 20 minuti, è un piatto vegetariano che piacerà anche ai bambini. 

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata