Idee in cucina

Omelette soffiata

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Omelette soffiata


    invia tramite email stampa la lista

    Un secondo leggero e nutriente da provare con varie farciture: le omelette soufflée si prestano a fare da soffice base sia a ripieni dolci che ripieni salati. Qui te le presentiamo in una ricetta step by step adatta anche a chi segue un regime alimentare vegetariano e con solo 260 calorie per porzione: l'omelette soffiata con verdure grigliate. Provatela anche con prosciutto & formaggio o con funghi & salsiccia.

    • 1 Preparate prima il ripieno qualunque sia la vostra scelta: in questo caso dedicatevi innanzitutto alla cottura delle verdure grigliate. Per prima cosa lavate e asciugate 3 zucchine, spuntatele e tagliatele a nastro nel senso della lunghezza; private 1 melanzana violetta del picciolo e affettatela. Lavate e asciugate 2 pomodori e divideteli a fette di circa 1 cm di spessore. Riscaldate bene una piastra o una bistecchiera e cuocete le verdure preparate circa 2 minuti per lato. Mettete le verdure alla griglia in un piatto e conditele con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale, 1 spicchio di aglio schiacciato e spellato e le foglie tritate di 2 rametti di timo.
    • 2 Sgusciate 3 uova separando i tuorli dagli albumi. Sgusciate le altre 3 uova rimaste in un'altra ciotola, unite i tuorli delle prime alle seconde e sbattete tutto con una frustina incorporando un pizzico di sale e 30 g di parmigiano reggiano grattugiato. Montate a neve i 3 albumi rimasti con le fruste elettriche e amalgamateli delicatamente al mix di uova e formaggio.
    • 3 Preparate prima il ripieno qualunque sia la vostra scelta: in questo caso dedicatevi innanzitutto alla cottura delle verdure grigliate. Per prima cosa lavate e asciugate 3 zucchine, spuntatele e tagliatele a nastro nel senso della lunghezza; private 1 melanzana violetta del picciolo e affettatela. Lavate e asciugate 2 pomodori e divideteli a fette di circa 1 cm di spessore. Riscaldate bene una piastra o una bistecchiera e cuocete le verdure preparate circa 2 minuti per lato. Mettete le verdure alla griglia in un piatto e conditele con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale, 1 spicchio di aglio schiacciato e spellato e le foglie tritate di 2 rametti di timo.
    • 4 Quando la superficie della frittatina è ancora morbida copritela con le verdure grigliate private dell'aglio oppure con qualunque altro ripieno abbiate preparato. Piegatela quindi a metà per formate l'omelette. Chiudete la padella con un coperchio e proseguite la cottura per un minuto. Servite subito.


      In cerca di consigli? Ecco qualche accorgimento per cuocere una omelette perfetta. Sbattete le uova solo il necessario per amalgamarle: meno lo fate, più morbida sarà l'omelette. Versate il composto di uova nella padella e, quando inizia a rapprendersi, alzate i bordi facendo scorrere al di sotto l'uovo ancora crudo, inclinando il recipiente. Prima di farcire l'omelette, scuotete la padella per accertarvi che si sia staccata dal fondo. Infine, piegatela delicatamente sollevandone un lembo con una paletta.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata