omelette-con-speck-e-crescenza

Omelette con speck e crescenza

  • Procedura
    50 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Omelette con speck e crescenza

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Omelette con speck e crescenza

    La trovi anche su:

    Come creare una deliziosa omelette con speck e crescenza: una ricetta facile, veloce e molto sfiziosa che potete gustare tutti i giorni per un pranzo o una cenetta last minute oppure includere nel menu delle Feste.

    Preparazione

    1) Lessate 350 g di broccoletti in acqua bollente salata per circa 8 minuti e poi scolateli. Rosolate 12 fette di speck in una padella antiaderente senza condimento finché sono croccanti. Tagliate a pezzettini 200 g di crescenza. Dividete ognuno dei 3 ingredienti preparati in 6 parti.

    2) Sbattete 2 uova in una ciotola con un pizzico di sale, una macinata di pepe e mezzo cucchiaio di noci tritate. Versate il composto in una padella antiaderente appena unta di olio e cuocete finché l'omelette inizia a rapprendersi ai bordi. Disponetevi sopra una parte di broccoletti, una parte di crescenza e 2 fette di speck. Piegate l'omelette a mezzaluna e trasferitela su un piatto caldo.

    3) Preparate allo stesso modo altre 5 omelette ungendo ogni volta la padella con un po' di olio extravergine d'oliva. Se vi piace, servite su un letto di insalatina condita con olio, aceto e sale.

    4) Per accompagnare l'omelette nelle occasioni importanti preparate uno spumante ai frutti di bosco. Mettete i frutti in una ciotola, spruzzateli di spumante, copriteli con pellicola e teneteli in frigo per 20 minuti. Suddivideteli insieme alla marinata in 6 flute, riempite con lo spumante e decorate con la menta.

    Riproduzione riservata