Nodi di pane al sale grosso

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Nodi di pane al sale grosso


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Prepara l'impasto. Metti 7 g di lievito in una grande ciotola, aggiungi 100 g di farina, 1 dl di acqua tiepida e 1 cucchiaino di zucchero. Impasta il tutto, copri con un foglio di pellicola e lascia lievitare per circa 30 minuti. Aggiungi poi 350 g di farina rimasta, il sale fino e 1,8 dl di acqua tiepida. Impasta energicamente per 5 minuti, copri la ciotola e lascia lievitare per circa 1 ora, finché la pasta raddoppierà di volume.

    2) Forma i panetti. Trascorso il tempo necessario, sgonfia la pasta con le mani chiuse a pugno, poi dividila in 8 panetti. Forma con ciascuno un cordoncino di 25-30 cm di lunghezza, lasciando le punte più sottili rispetto al centro. Intreccia quindi le estremità con un giro a vite, lasciando le punte libere, lunghe circa 4 cm. Ripiega infine le punte verso l'interno, appoggiandole sull'anello e premendo con le dita, in modo da attaccarle alla pasta.

    3) Completa e servi. Porta a ebollizione 3 l di acqua in una casseruola, aggiungi 4 cucchiai di bicarbonato e, quando si sarà sciolto, immergi 2 panetti per volta; dalla ripresa del bollore, scottali per circa 40 secondi. Scolali con il mestolo forato e falli asciugare su un telo o carta da cucina. Quando saranno bene asciutti, trasferisci i panetti in una teglia foderata con carta da forno, spolverizzali con sale grosso e cuoci in forno già caldo a 220°C per circa 25 minuti, finché saranno diventati uniformemente dorati. Si gustano tiepidi o freddi.


    Ecco un pane diverso dal solito, da condire con dei salumi del territorio oppure con delle verdure sott'olio. Sono ideali anche a colazione per chi ama il salato accompagnato da qualche marmellatina deliziosa. A questa pagina trovi varie ricette per preparare degli ottimi sottoli in casa.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata