Idee in cucina

Nidi di tagliolini al tartufo

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Nidi di tagliolini al tartufo


    invia tramite email stampa la lista
    Nidi di tagliolini al tartufo
    La trovi anche su:

    1) Lessate 250 g di tagliolini freschi all'uovo (se li avete a disposizione, usate i tradizionali tajarin piemontesi più ruvidi e squadrati) per 30 secondi in 2 litri di brodo di carne in ebollizione, scolateli e conditeli con 30 g di burro, le foglie di 1 rametto di timo tritate, 50 g di parmigiano grattugiato e 2 uova sbattute.

    2) Rivestite 8 stampini da muffin con altrettanti pirottini di carta e riempiteli con una forchettata di tagliolini disposti in modo da creare un nido con uno spazio vuoto al centro.

    3) Cuocete i tagliolini nel forno caldo a 200° C per 20 minuti. Nel frattempo preparate la fonduta: sciogliete in una casseruolina su fiamma bassa i 100 g di parmigiano grattugiato rimasti con 200 ml di panna, tranne un cucchiaio che terrete da parte, mescolando in continuazione.

    4) Stemperate 1 cucchiaino raso di fecola di patate nel cucchiaio di panna tenuto da parte, incorporatela alla fonduta di parmigiano e cuocete finché si addensa leggermente.

    5) Togliete lo stampo con i tagliolini dal forno, estraete i pirottini, riempite ogni nido di tagliolini con 2 cucchiaini di fonduta al parmigiano e completate con il tartufo nero tagliato a lamelle. Servite i nidi di tagliolini al tartufo ancora caldi.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata