Mut (palline di polenta)

  • Procedura
    1 ora 45 minuti
  • Cottura
    1 ora 25 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Mut (palline di polenta)

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    500 g di farina di mais
    300 g di formaggio d'alpeggio (tipo raschera, toma, testun, bross)
    burro
    sale

    1) Portate a ebollizione 2 litri d'acqua con un cucchiaio abbondante di sale in una casseruola o nel classico paiolo di rame.
    Versate a pioggia la farina di mais, mescolando con un cucchiaio di legno per non far formare grumi e cuocete a fuoco basso
    mescolando di continuo per un'ora e un quarto, o finché la polenta inizierà a staccarsi dalle pareti della pentola. Versatela su
    un tagliere o su un piano di marmo e lasciatela intiepidire.
    2) Private il formaggio della crosta e tagliatelo a dadini. Prendete piccole porzioni di polenta e, facendole rotolare sul piano di
    lavoro, date loro una forma tondeggiante, in modo da ricavare tante palline della dimensione di un mandarino.
    3) Scavate un buco in ogni pallina di polenta e introducetevi qualche dadino di formaggio. Richiudete le palline di polenta
    farcite e allineatele in una teglia imburrata. Passatele in forno preriscaldato a 200° per circa 10 minuti, in modo che il formaggio
    fonda e diventi filante. Trasferitele subito su un piatto da portata e servitele caldissime.
    Riproduzione riservata