Mousse di cioccolato amaro

4/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 5 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Mousse di cioccolato amaro


    invia tramite email stampa la lista

    La mousse al cioccolato amaro: golosa, morbida, invitante, impossibile dire di no! Nel 1755 comparve per la prima volta all'interno del ricettario "Les soupers de la cour" del cuoco francese Menon, dunque le origini di questo dolce pare che siano francesi, come anche il nome suggerisce. 

    Preparazione

    1) Tagliate 300 g di cioccolato amaro a pezzetti, metteteli in una ciotola, unite 5 cucchiai di succo di mandarino, fate fondere a bagnomaria e lasciate raffreddare.

    2) Rompete 3 uova separando i tuorli dagli albumi. Sbattete i tuorli con una frusta insieme allo zucchero fino a ottenere un composto spumoso; unite il cioccolato fuso e mescolate con una spatola.

    3) Montate a neve ferma gli albumi e 1 dl di panna fresca, in due ciotole separate.

    4) Amalgamate al composto di cioccolato prima gli albumi, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso; quindi incorporate la panna, continuando a mescolare fino a ottenere un composto il più possibile omogeneo.

    5) Versate la mousse in 8 tazze da tè e fatela rassodare in frigo per almeno 2 ore. Prima di servire, cospargete la mousse con abbondante cacao setacciato e decoratela con pezzetti di mandarino candito.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata