Idee in cucina

Liquore di agrumi ai chicchi di caffè

4/5
  • Procedura 15 minuti
  • Cottura 5 minuti
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Liquore di agrumi ai chicchi di caffè


    invia tramite email stampa la lista

    1) Pratica con la punta di un coltellino 40 incisioni poco profonde nell'arancia (o nei mandarini), spingendo la lama nel frutto solo per 1 centimetro circa.

    2) Introduci un chicco di caffè in ogni taglio del frutto. Metti l'arancia in un vaso di vetro a chiusura ermetica e copri con l'alcol. Aggiungi 1 decilitro di acqua, mescola e chiudi.

    3) Lascia riposare per 10 giorni. Trascorso questo tempo, in un pentolino sciogli lo zucchero in 1 decilitro di acqua e fai bollire per 2 minuti. Fai raffreddare lo sciroppo poi versalo nel vaso. Chiudi e lascia ancora riposare il liquore per2 settimane prima di servire.

    Liquore di agrumi ai chicchi di caffè

    Il liquore al caffè è un ottima bevanda da consumare proprio dopo...il caffè. Inoltre grazie alla presenza dell'arancia o dei mandarini racchiude in sé tutto il profumo degli agrumi, che lo rendono ancor più ghiotto.

    di Donna Moderna Riproduzione riservata