Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

La pagnotta casereccia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Per cucinare con il pane va benissimo quello già pronto, ma vale la pena di provare almeno una volta a farlo in casa.
    Ecco la ricetta.
    - Sciogliete 25 g di lievito di birra e un grosso pizzico di zucchero in 100 ml di acqua tiepida. Disponete a fontana 500 di farina, versatevi il lievito, impastate e aggiungete acqua tiepida (circa 200 ml in più riprese) fino a ottenere un composto omogeneo e sodo. Unite un grosso pizzico di sale e lavorate altri 10 minuti. Formate una palla, ungetela d'olio, mettetela in una terrina coperta con un telo umido e lasciatela lievitare per 2 ore.
    - Riprendete l'impasto, lavoratelo schiacciandolo con le nocche delle dita e dategli la forma di una pagnotta. Con il dorso della mano, create un profondo solco al centro, quindi avvicinate le 2 estremità verso il centro e appoggiate il pane capovolto sulla placca del forno foderata con carta speciale, tenendo il solco verso il basso.
    - Spolverizzate il pane con un po' di farina, fate 3 incisioni sulla superficie e lasciatelo lievitare per 2 ore e mezzo. Scaldate il forno a 200° e cuocetevi il pane per 35-40 minuti.
    - Per ottenere un pane nero, sostituite 400 g di farina bianca con farina di segale e metà dell'acqua con latte appena tiepido.
    Riproduzione riservata