Involtini di tacchino ripieni

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Involtini di tacchino ripieni


    invia tramite email stampa la lista

    Involtini di tacchino ripieni

    Il tacchino ha carni morbide e delicate e si può cucinare in diversi modi. In questa ricetta ti porponiamo un secondo di carne a base di tacchino e salsiccia, guarnito da melagrana.

    • Prepara il ripieno. Schiaccia la pasta di salame in una ciotola con 1 pizzico di sale, pepe e l'aglio spellato e tritato finemente, incorpora le castagne sbriciolate grossolanamente. Disponi le fettine di tacchino fra 2 fogli di carta da forno e appiattiscile con il batticarne.
    • Fai gli involtini. Distribuisci il ripieno sulle fettine di carne, arrotolale fino a metà, piega le estremità ai lati verso il centro e termina di arrotolare: in questo modo gli involtini rimarranno ben chiusi. Fissa ciascun involtino con uno stecchino e decoralo con 1 fogliolina di salvia.
    • Completa e cuoci. Passa gli involtini nella farina, scuotendoli bene per eliminare l'eccesso. Scalda il burro in un'ampia padella antiaderente, unisci gli involtini e rosolali in modo uniforme per 2-3 minuti. Sfuma con il vino bianco e lascia evaporare, metti il coperchio e prosegui la cottura per altri 20 minuti, girandoli ogni tanto e unendo,se necessario, brodo bollente a cucchiaiate; regola di sale e pepe.
    • Disponi gli involtini, nei piatti individuali, irrorali con il fondo di cottura e servili, a picere, con insalatine verdi miste e chicchi di melagrana.
    di IN TAVOLA Riproduzione riservata