Involtini di tacchino alla ricotta

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Involtini di tacchino alla ricotta


    invia tramite email stampa la lista

    500 g di fesa di tacchino a fette sottili
    100 g di ricotta light
    parmigiano reggiano grattugiato
    50 g di prosciutto crudo
    1/2 bicchiere di vino bianco
    1 spicchio d'aglio
    brodo vegetale
    salvia
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe


    1 Prepara gli ingredienti. Metti le fettine di tacchino fra 2 fogli di carta da forno e agisci con il batticarne, per assottigliarle. Trasferisci la ricotta in una ciotolina, unisci 1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato, il prosciutto crudo sgrassato e tritato con 1-2 foglie di salvia, sale e pepe. Monta con la forchetta, in modo da ottenere un composto omogeneo.
    2 Fai gli invotini. Stendi le fettine di tacchino sul tagliere e suddividi al centro delle fette la crema di ricotta preparata. Arrotola il tacchino fino a metà fettina, piega i lati verso il centro e termina di arrotolare: in questo modo gli involtini rimarranno perfettamente chiusi. Fissa ciascun involtino con uno stecchino di legno
    3 Cuoci e servi. Scalda 2 cucchiai di olio nella padella antiaderente e rosolaci uniformemente gli involtini. Unisci lo spicchio d'aglio tritato e 4-5 foglie di salvia. Irrora con il vino bianco e fallo completamente evaporare. Abbassa la fiamma, chiudi con il coperchio e cuoci per 4-5 minuti, girandoli almeno 1 volta. Se è necessario, irrora con poco brodo caldo. Scoperchia, regola di sale e pepe, prosegui la cottura ancora per 1-2 minuti e servi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata