• Procedura
    1 ora
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Involtini di coste con fontina e prosciutto

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    8 grosse foglie di bieta da costa -
    300 g di fontina -
    20 g di parmigiano reggiano -
    16 fette di prosciutto crudo -
    1,5 dl di panna -
    mezzo limone -
    20 g di burro -
    sale




    1) Separate la costola bianca delle biete dalla parte verde della foglia. Eliminate dalle costole bianche eventuali filamenti e lessatele per 10 minuti in acqua in ebollizione salata e acidulata con il succo di limone. Intanto scottate anche le foglie per 2-3 minuti in acqua in ebollizione salata. Sgocciolate separatamente le verdure e raffreddatele sotto l'acqua. Tagliate a bastoncini le costole e stendete le foglie ad asciugare su un telo.
    2)Disponete su ogni foglia una fetta di prosciutto e un po' di fontina tagliata a lamelle sottilissime e arrotolate le foglie a involtino.
    3) Ungete una pirofila (o 4 pirofiline individuali) con il burro, disponetevi gli involtini e adagiate tra l'uno e l'altro le costole tagliate a bastoncini. Mescolate la panna con poco sale e versatela sugli involtini. Cospargete con il parmigiano e cuocete in forno caldo a 200° per circa 20 minuti.


    Il vino giusto L'Albana di Romagna, secco ed essenziale, rispetta l'equilibrio del piatto e sa sostenerne la nota amarognola.
    Riproduzione riservata