Idee in cucina

Insalata di pasta con salmone, gamberi e zucchine

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Insalata di pasta con salmone, gamberi e zucchine


    invia tramite email stampa la lista
    Insalata di pasta con salmone, gamberi e zucchine
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Lessa in acqua bollente salata 350 g di pasta di semola di grano duro di formato possibilmente corto. Scolala al dente, raffreddala sotto acqua fredda corrente e lasciala asciugare su un telo. Trasferiscila in una ciotola capiente e condiscila con un filo di olio extravergine d'oliva.

    2) Prepara gli altri ingredienti. Lava e asciuga 4 piccole zucchine novelle, privale delle estremità e tagliale a fettine. Scalda 2 cucchiai di olio evo nella padella e fai saltare le zucchine per 2 o 3 minuti a fuoco vivace, regola di sale e pepe poi trasferiscile nella ciotola con la pasta.

    3) Sgocciola 125 g di gamberetti cotti sgusciati dalla salamoia, scola 160 g di salmone in scatola al naturale dall'acqua di conservazione, spezzettalo con una forchetta e uniscili alla pasta. Aggiungi anche 200 g di pomodorini ciliegia lavati, asciugati e tagliati a spicchi. Completa con 1 mazzetto di erba cipollina tagliuzzata con le forbici.

    4) Completa e servi. Mescola la pasta fredda e condiscila con l'olio rimasto, sale e pepe. Copri la ciotola con pellicola alimentare e conservala in frigorifero. Togli l'insalata di pasta con salmone, gamberi e zucchine dal frigorifero almeno 10 minuti prima di servirla e unisci solo all'ultimo momento il succo di 1 limone. Mescola nuovamente e porta in tavola.

    Il salmone sott'olio o al naturale che adoperiamo in questa ricetta e che trovi comunemente al supermercato può essere utilizzato al posto del tonno in scatola ogni volta che vuoi impreziosire un piatto, rendendolo più raffinato, ma altrettanto gustoso. Prova con questa selezione.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata