insalata-calda-di-riso-e-lenticchie immagine

Riso e lenticchie

  • Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Riso e lenticchie

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Riso e lenticchie

    La trovi anche su:

    Preparazione

    Questo piatto è da considerarsi una sola portata, poiché riunisce riso e lenticchie, in una gustosa "insalata di riso calda", da consumare preferibilmente durante il periodo autunnale e invernale.

    Prepara gli ingredienti. Spella la carota, spuntala, lavala e tagliala a dadini di circa 1/2 centimetri di lato. Riduci a dadini anche le coste di sedano. Elimina le radichette e i 2/3 della parte verde di 3 cipollotti. Trita la parte bianca e taglia a rondelle quella verde rimasta. Schiaccia e spella lo spicchio d'aglio. Sbuccia lo zenzero e tritalo molto finemente. Controlla che le lenticchie non presentino impurità, trasferiscile in un colino e sciacquale a lungo sotto acqua fredda corrente.

    Cuoci le lenticchie. Rosola a fuoco medio-basso carote, sedano, aglio e i cipollotti in una casseruola senza aggiungere grassi. Aggiungi le lenticchie, versa 1/2 litro di brodo vegetale e insaporisci con lo zenzero, 1 cuccchiano di paprika, 1 di coriandolo e 1 di cumino. Cuoci per 30-35 minuti. Durante la cottura aggiungi altro poco brodo bollente quando il precedente sarà evaporato. Regola le lenticchie di sale, elimina lo spicchio d'aglio, spegni e tieni in caldo. Sciacqua il riso sotto acqua fredda corrente.

    Completa e servi. Rosola il cipollotto rimasto tritato con 1 cucchiaio di olio in una casseruola. Unisci il riso, tostalo per 1-2 minuti, bagnalo con 7 decilitri di brodo bollente, copri e disponi in forno già caldo a 200° gradi per 16-18 minuti. Riunisci le lenticchie e il loro fondo di cottura e il riso in una ciotola, irrora con 3-4 cucchiai di olio extravergine crudo e mescola.

    Spolverizza riso e lenticchie con poca scorza di limone grattugiata e insaporisci, a piacere, con foglie di coriandolo fresco o di prezzemolo tritate.

    Riproduzione riservata