Idee in cucina

Pallottoliere di frutta fresca

5/5
  • Procedura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pallottoliere di frutta fresca


    invia tramite email stampa la lista

    1) Per preparare il pallottoliere di frutta fresca, inizia edificando le basi. Ricava da mezza anguria due fette triangolari di quattro centimetri di spessore e 15 centimetri di lato, conservando parte della buccia per renderle più robuste e stabili.

    2) Ora modella le sfere, lava e sgrana un grappolino di uva rosata (red globe) e uno di uva bianca. Con uno scavino rotondo, della dimensione degli acini d'uva, ricava da mezzo melone sei palline. Con lo stesso scavino ricava sei palline dalla polpa di anguria rimasta. In totale dovrai avere almeno 24 sfere tra acini d'uva e palline di frutta. Infila le palline e gli acini d'uva su quattro spiedini di legno di 20 centimetri di lunghezza, alternando gusti e colori.

    3) Termina la costruzione fissando gli spiedini sulle fette di anguria e disponendoli paralleli e distanziati, come se si trattasse di quattro file di un pallottoliere. Appoggia il pallottoliere su un vassoio e portalo in tavola. Ognuno potrà gustare uno spiedino di frutta staccandolo dalle fette d'anguria. Puoi accompagnare gli spiedini di frutta con una salsa preparata con un vasetto di yogurt magro, mescolato con un cucchiaio di miele fluido, mezzo cucchiaino di cannella e un cucchiaio di granella di nocciole.


    Dare da mangiare le frutta ai bambini a volte è devvaro difficile. Con il pallottoliere di frutta fresca, però, si può provare a trasformarlo in un gioco e contare le palline di frutta del pallottoliere, per una merenda estiva in tutta salute. Per una versione agrodolce adatta anche all'aperitivo dei grandi puoi utilizzare 2 fette spesse di formaggio, tipo fontina o emmentaler al posto delle fette di anguria. Quindi fai gli spiedini, alternando l'uva con palline di pera che ben si accostano al formaggio. Ricordati di bagnare le palline di pera con succo di limone, per evitare che anneriscano. Se, invece, vuoi abbinare il pallottoliere con gli affettati, ricava le palline dalla polpa di 1 melone arancione e di 1 bianco, disponenedole alternate sugli spiedini; quindi servilo appoggiandolo su un vassoio ricoperto di fette di prosciutto crudo e salame. In alternativa acquista una fetta di mortadella di 2 cm di spessore, ricava 2 triangoli e usa queste basi per sostenere gli spiedini.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata