I morbidi tortelli dolci

5/5
  • Persone 8

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

I morbidi tortelli dolci


    invia tramite email stampa la lista

    200 g di farina 00
    5 uova e 5 tuorli
    100 g di burro
    100 g di zucchero semolato
    un limone
    una bustina di vaniglina
    cannella
    abbondante olio di mais

    1) Portate a ebollizione 4 dl di acqua con la vaniglina e il burro a pezzetti; togliete il recipiente dal fuoco, aggiungete, in
    un colpo solo, la farina e mescolate.
    2) Rimettete sul fuoco e cuocete per 10 minuti, sempre mescolando, fino a quando il composto si staccherà dal recipiente
    formando una palla.
    3) Trasferite la pasta in una capiente ciotola e lasciatela raffreddare.
    4) Incorporatevi, uno alla volta, le uova intere e i tuorli e, se volete dare alla pasta un leggero gusto dolce, 15-20 g di
    zucchero.
    5) Mescolate energicamente fino a ottenere una pasta omogenea; unite la scorza grattugiata di mezzo limone, coprite e
    lasciate riposare per qualche ora.
    6) Per friggere utilizzate di preferenza una padella a bordi alti munita di cestello; ricordate che non deve essere molto
    larga perché i tortelli vanno fritti pochi alla volta e in olio "alto". Versate nella padella almeno 4 dita di olio e mettetela su
    fuoco medio: iniziate la frittura quando l'olio è ben caldo (ma non fumante). Per essere sicure che la temperatura sia al
    punto giusto prelevate con la punta di un cucchiaino una piccola porzione di pasta e fatela scendere nell'olio: dovrà
    colorirsi in pochi secondi. Potete quindi procedere alla cottura dei tortelli. Prelevate una porzione di pasta con un
    cucchiaio da dessert e spingendola con un dito, fatela scivolare nell'olio. Fate così con altre 4-5 porzioni di pasta, non
    di più, perché i tortelli si gonfiano molto e per evitare che la temperatura dell'olio si abbassi troppo.
    7) Rimuovete un poco il recipiente e lasciate cuocere i tortelli fino a quando saranno ben gonfi, a questo punto aumentate
    leggermente la fiamma e continuate la cottura fino a quando saranno dorati uniformemente. é molto importante non alzare
    la fiamma prima che i tortelli si siano gonfiati perché se la pasta all'esterno si indurisce troppo presto non permette a
    quella interna di espandersi e i tortelli alla fine riusciranno pieni, poco cotti e pesanti invece che vuoti e leggeri.
    8) Scolate il cestello dall'olio e fate scivolare i tortelli su un foglio di carta da assorbente da cucina. Quando li avrete fritti
    tutti disponeteli su un piatto da portata e spolverizzateli con lo zucchero mescolato a un pizzico di cannella.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata