Idee in cucina

Gratin di uova sode allo speck

4/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gratin di uova sode allo speck


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    Le uova ripiene non sono sempre solo un piatto freddo: qui vi mostriamo una ricetta facilissima che vi permette di portarle in tavola calde e filanti. Potete gustare il gratin di uova sode allo speck sia come secondo piatto che come antipasto: in ogni caso farete un figurone.


    1) Mettete 8 uova in una casseruola che le contenga di misura in un solo strato, copritele con acqua a temperatura ambiente e fatele cuocere per 8 minuti dall'ebollizione. Raffreddatele sotto il getto dell'acqua, poi sgusciatele e tagliatele con attenzione a metà.

    2) Tritate 100 g di speck e riducete 100 g di Emmentaler a dadini. Ponete le mezze uova sode in una pirofila imburrata; distribuite su ciascuna un po' di salume e qualche dadino di formaggio.

    3) Coprite le uova con 200 ml di besciamella pronta (in alternativa trovate qui la ricetta casalinga) e cospargetele con 50 g di parmigiano grattugiato. Completate con fiocchetti di burro e passate sotto il grill del forno per 10 minuti.

    4) Servite il gratin di uova sode allo speck a piacere con un mazzetto di erba cipollina tagliuzzata e una macinata di pepe.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata